CREDITO IMPOSTA PER POS

Gentili Clienti,

Vi chiediamo cortesemente di prendere visione della seguente comunicazione.


Il 1° luglio 2020 è entrato in vigore il Bonus Pos che prevede che agli esercenti attività d’impresa, arte o professioni spetti in un credito d’imposta del 30% sulle commissioni addebitate per le transazioni effettuate tramite carte di credito, di debito o prepagate effettuate da consumatori finali. Il contributo spetta ad imprese e professionisti con ricavi inferiori a € 400.000.

Il credito è utilizzabile esclusivamente in compensazione tramite modello F24 con codice tributo 6916, a decorrere dal mese successivo a quello di sostenimento della spesa.

Gli esercenti riceveranno da parte dei prestatori di servizi di pagamento, tramite PEC, una comunicazione mensile contenente l’elenco delle transazioni effettuate mediante strumenti di pagamento elettronici e le informazioni relative alle commissioni addebitate. Ai fini della predisposizione degli F24 chiediamo, gentilmente, di inviarci il file ricevuto.


Lo Studio Gemmi è, ovviamente, a disposizione per ogni eventuale e/o ulteriore chiarimento e coglie l’occasione per porgere i migliori saluti.

0 visualizzazioni

Via Emilia Est, 115 - 43123 PARMA  |  P.I. IT01976520344

Dott. Andrea Gemmi iscritto all'Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili di Parma, sez. A, n. 449

 tel. +39 0521 462 650 -  fax +39 0521 461 160

info@studiogemmi.it 

© 2019, Elf Marketing & Communication - PARMA